Scicli, ecologia: attivata la convenzione con l’SRR di Ragusa

Parla l'assessore Lino Carpino

348
-Pubblicità-

SCICLI – Un momento importante per il settore ecologia di Scicli. Nelle ultime settimane si stanno finalmente sciogliendo una serie di nodi, grazie ad un proficuo lavoro di squadra tra la giunta, gli uffici preposti e la SRR.
E’ di qualche settimana fa l’Ordinanza del Presidente della Regionedichiara l’Assessore all’Ecologia Lino Carpino– che obbliga i comuni ad attivare, entro il 31 marzo 2018, ogni possibile azione per migliorare le percentuali di raccolta differenziata: il Comune di Scicli sta rispondendo positivamente”.
Il Comune è in procinto di affidare l’appalto alla ditta vincitrice del nuovo bando per il servizio di raccolta rifiuti; con questa occasione si attueranno alcune modifiche migliorative al servizio di raccolta. Sono in corso di attivazione anche delle attività di comunicazione rivolte prevalentemente alle scuole, attività di promozione del compostaggio, nuove convenzioni stanno per essere stipulate con i consorzi per la raccolta e recupero dei materiali riciclabili, con particolare attenzione verso vetro e cartone.
La notizia più importante riguarda la firma, lo scorso venerdì 16 marzo, della convenzione tra il Comune di Scicli e la SRR di Ragusa, Società per la Regolamentazione del servizio di gestione Rifiuti. L’accordo prevede, a costo zero per l’ente, che l’SRR operi un servizio di supporto per la cura dei servizi di gestione e avvio a recupero del materiale della raccolta differenziata, proveniente dal servizio di gestione integrata dei rifiuti del Comune di Scicli. L’attività consiste nella presenza in piattaforma al momento del conferimento, nelle operazioni di pressatura, imballaggio, stoccaggio, assistenza, controllo e supporto ai fini del raggiungimento delle percentuali previste dalla normativa, garantendo la tracciabilità e la qualità dei rifiuti da noi prodotti, al fine di ottenere maggiori corrispettivi.
Il comune e l’SRR stanno già lavorando in sinergia alla realizzazione di campagne di sensibilizzazione e informazione nel territorio, soprattutto con le scuole.