Scicli, ritardi nei pagamenti degli stipendi dei lavoratori del Consorzio di Bonifica

Chiesto un Tavolo tecnico dal sindaco Enzo Giannone al Prefetto Filippina Cocuzza

269
-Pubblicità-

SCICLI – E’ stata ricevuta ieri mattina in Municipio, dal sindaco Giannone e dal vicesindaco Caterina Riccotti, una delegazione dei dipendenti del Consorzio di Bonifica. Un incontro nel corso del quale si è discusso della situazione di disagio dei lavoratori, valutando, al contempo, le possibile soluzioni istituzionali. Dodici i mesi senza ricevere stipendi per circa 70 lavoratori, tra cui molti sciclitani, nonostante ogni giorno si rechino al lavoro e siano dipendenti del Consorzio di Bonifica. Il sindaco Enzo Giannone ha provveduto subito a contattare il Prefetto Filippina Cocuzza per aprire un Tavolo tecnico al fine di sollecitare la Regione Siciliana a liquidare l’annualità di stipendi arretrati. Nei prossimi giorni il primo cittadino farà capofila di una delegazione che incontrerà il Prefetto per risolvere la vicenda.