Scicli, il Presidente della Corte dei Conti Angelo Buscema a Palazzo di Città

Un incontro cordiale e approfondito con l’amministrazione Giannone

259
-Pubblicità-

SCICLI – E’ stato ricevuto nei giorni scorsi in Municipio, dal sindaco Giannone, dal vicesindaco Caterina Riccotti, dagli assessori Giorgio Vindigni, Viviana Pitrolo e Lino Carpino e dal presidente del Consiglio Danilo Demaio, il Presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema.

Nella foto un momento dell’incontro tra il Presidente della Corte dei Conti Angelo Buscema e il sindaco Giannone

L’alto vertice istituzionale dello Stato era in compagnia della signora. Figlio del compianto giudice della Corte dei Conti Salvatore Buscema, nativo di Scicli, il Presidente Angelo Buscema si considera sciclitano. Un incontro cordiale ed approfondito sui temi relativi alla Pubblica Amministrazione con una parentesi per quanto riguarda la cultura e le tradizioni religiose sciclitane. Il Presidente Buscema inscrive la sua storia personale e professionale nella grande tradizione di giuristi che Scicli ha dato alla nazione.