L’Atletico Scicli si conferma vice capolista e pensa alla ‘stracittadina’ col Per Scicli

L'undici del Presidente Peppe Arrabito rifila 4 reti al Canicattini confermandosi una delle squadre più in forma del campionato

553
-Pubblicità-

Atletico Scicli  4

Canicattini       0

Marcatori: pt. 18’ Drago; pt 45’ Cannella; st.19’ Donzella, st.27’ Campailla

Atletico Scicli: Giannì, Asta, Falsone (st.31’ Carbone), Gentile, Padua, Roccasalvo, Cannella (st.21’ Ferraro), Drago (st.28’ Fidone), Campailla (st.34’ Sortino), Donzella, Vindigni (st.17’ Lutri). All. Peppe Betto. A disp. Micieli, Santospagnuolo

Canicattini: Silvestre, Gulino S (st.14’ Castrogiovanni), Gionfriddo M), Petrolito (st.5’ Lattante), Gallo (st.16’ Ferla), Gulino P. Scattamaglia (pt.40’ Cultrera), Scaglione, Gionfriddo N. (st. 29’ Miceli) Sbriglio, Velasco M. All. Sandro Petrolito. A disp. Gionfriddo A. Velasco G.

Arbitro: Zaffora di Caltanissetta

CALCIO – Quella tra Atletico Scicli e Canicattini è stata un gara piacevole, ricca di gol e di tante occasioni sprecate. L’undici sciclitano ha sempre avuto il controllo della gara. Due reti per tempo hanno divertito il pubblico presente sulle gradinate. Il Canicattini, in lotta per evitare i play out , ha tentato in tutti i modi di contrastare la forza di un avversario particolarmente in giornata. I padroni di casa vanno in vantaggio al 18’ con Drago che in area colpisce di collo pieno mettendo alle spalle di Silvestre.
L’Atletico Scicli spreca un calcio di rigore con Vindigni, assegnato dall’arbitro per un atterramento in area di Cannella. Al 45’ arriva il raddoppio dei ‘gabbiani’ con Cannella che sfrutta un passaggio in area di Drago. Si va al riposo. Nel secondo tempo il Canicattini prova ad accorciare le distanze con Cultrera che vede negarsi la rete da un intervento prodigioso di Giannì. Al 19’ gol di Donzella che approfitta di uno svarione difensivo. Il 4 a 0 arriva al 27’ con Campailla su calcio di rigore per un fallo su Ferraro. Nel finale Giannì nega il gol della bandiera al Canicattini con una splendida parata su Cultrera. Con questa vittoria l’Atletico conserva il secondo posto solitario in classifica e pensa alla “stracittadina” nella giornata conclusiva con il Per Scicli.