I ‘gabbiani’ falliscono il volo in Promozione

L'Atletico Scicli non riesce ad approfittare della superiorità numerica per superare il New Pozzallo

612
-Pubblicità-

ATLETICO SCICLI 1

NEW POZZALLO 2

Reti: 27’ pt Rosa, 40’ pt Campailla,;14’ st Melilli

Atletico Scicli: Giannì, Voi, Carbone, Santospagnuolo, Arrabito, Adamo, Cannella (27’ st Vindigni), Padua (27’ st Lutri), Campailla, Donzella, Gennuso (30’ st Petriliggieri). A disp.: Micieli, Falsone, Gentile e Asta. All.: Peppe Betto.

New Pozzallo: Retrime, Assenza Parisi, Occhipinti, Coppa, Macauda (30’ st Di Benedetto), Melilli, Trovato, Maltese, Rosa (22’ st Azzarelli), Sangiorgio (27’ st Gjoci), Caccamo. A disp.: Sessa, Romeo, Assenza, Tasca. All.: Angelo Tasca.

Arbitro: De Caro di Agrigento .

Note: al 19’ st espulso Maltese per doppia ammonizione.

CALCIO – La finalissima di play off tra Atletico Scicli e New Pozzallo è stata vinta dai pozzallesi che sono riusciti a difendere il vantaggio di 2 a 1 per oltre 25 minuti quando erano rimasti in dieci uomini. All’Atletico Scicli non è bastata la volontà e la forza atletica per superare un avversario tosto e mai domito. E’ stato un bel primo tempo che ha regalato alle due tifoserie presenti sulle gradinate diverse emozioni. Gli ospiti dimostrano subito di vendere cara la pelle e nei primi dieci minuti creano alcune ghiotte azioni da gol che preoccupano il portiere Giannì. Al 18’ i padroni di casa potrebbero passare in vantaggio con Gennuso che in area spreca banalmente. La rete del vantaggio pozzallese arriva al 27’ con Rosa che spedisce in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sulle tribune biancoazzurre si fa festa. L’undici di Peppe Betto non ci sta e trova il pareggio al 40’ con l’indomabile Camapilla che di testa manda in rete su calcio d’angolo battuto da Cannella. Il primo tempo finisce in parità per la soddisfazione degli sciclitani. Nel secondo tempo è Caccamo a mettere in allarme in due occasioni l’Atletico Scicli che cade per la seconda volta al 14’ minuto con Melilli lesto a trasformare dopo che la sfera era stata respinta dal palo su un diagonale di Assenza Parisi. Al 19’ arriva l’espulsione di Maltese per doppia ammonizione. Potrebbe essere la svolta della gara ma così non è. La squadra di casa non riesce a produrre azioni di rilievo ad eccezione di una fiammata finale. Poi giunge il fischio finale dell’ottimo De Caro, dopo sei minuti recupero. Al triplice fischio è festa grande negli spogliatoi del New Pozzallo, delusione e rammarico nello stanzone dell’Atletico Scicli. “Penso di avere meritato la vittoria– commenta il tecnico Angelo Tasca- che ci porta in Promozione. Siamo riusciti a superare sul proprio terreno la seconda forza del girone. Complimenti a miei ragazzi”. Il tecnico dell’Atletico Scicli, Peppe Betto nonostante la sconfitta elogia i suoi. “I miei ragazzi- dice Betto- sono stati protagonisti di una bella stagione, peccato per avere fallito un risultato storico”.