Porticciolo di Donnalucata, partiti stamattina i lavori per la rimozione delle alghe

L’assessore Viviana Pitrolo: “Soddisfatti del risultato raggiunto, finalmente la borgata avrà il suo porto fruibile”

521
Foto Salvatore Galfo
-Pubblicità-

SCICLI – Sono iniziati stamani i lavori per la rimozione delle alghe dal porticciolo di Donnalucata. Un primo step importante verso la completa fruizione dello scalo donnalucatese. Dopo mesi d’impraticabilità, a causa dell’accentuarsi fenomeno dell’insabbiamento e dell’inalgamento, le imbarcazioni dei pescatori del luogo potranno nuovamente contare su uno scalo di alaggio fondamentale per il pescato locale. L’intervento, diretto dal geometra Pino Tasca, responsabile del settore Ecologia del Comune di Scicli, costerà 110 mila euro. La rimozione dovrebbe concludersi entro il 10 giugnoprossimo. Le alghe, una volta essiccate, saranno trasportate in un terreno di proprietà comunale per poi essere riutilizzate in una fase successiva.

Arrivano anche le prime parole di soddisfazione per l’importante risultato raggiunto dell’assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici, Viviana Pitrolo.Un lungo e tortuoso iter burocratico –commenta Viviana Pitrolo– iniziato a dicembre ha reso difficile una soluzione immediata per il porticciolo di Donnalucata. Siamo tuttavia felici –conclude lassessore Pitrolo- che stamattina, finalmente, i lavori sono iniziati e che, per l’imminente stagione balneare, la borgata avrà il suo porto fruibile”.