L’agente di polizia Catarella gira a Scicli in ‘500’

Il poliziotto del commissario Salvo Montalbano è stato testimonial della 18^ edizione 'Raid Fiat 500'. Ricordato Leuccio Avola, appassionato della storica 500, scomparso tragicamente nel 2005 in un incidente stradale

746
-Pubblicità-

SCICLI – Una bella giornata di sole ha fatto da cornice al 18° “Raid delle Fiat 500”, organizzato dall’associazione “Tre colli Scicli”. La storica auto d’epoca della famosa casa torinese è stata schierata in Piazza Italia e Largo Gramsci. Oltre 100 le auto che hanno animato questa edizione, presentata da Giovanni Giannone che ha intrattenuto quanti hanno assistito alla manifestazione, tanto cara al presidente Giuseppe Rizza. Un bel momento di aggregazione in una domenica speciale coincisa con la festa della mamma. Testimonial di quest’anno l’agente di polizia Catarella (Angelo Russo) del commissario Salvo Montalbano e Pipitonella (Mariuccia Cannata) arrivata sulla scena a bordo di una fiat 500 di colore giallo. Presente alla manifestazione Giorgio Avola e Mariangela Aprile, genitori di Leuccio Avola, un giovane sciclitano morto nel 2005 in un tragico incidente stradale in contrada “Trillalici” a Scicli.