Sicurezza in città, Forza Italia Giovani Scicli: “Bene la videosorveglianza, ora si apra la Caserma di Donnalucata”

Diffusa una nota dal movimento

551
-Pubblicità-

SCICLI – Il tema sicurezza torna in primo piano in città. Dopo l’annuncio dei giorni scorsi di un imminente potenziamento del sistema videosorveglianza, previsto da un patto che vede impegnati il Comune di Scicli e il Prefetto Ragusa, il movimento di Forza Italia Giovani Scicli interviene chiedendo maggior chiarimenti circa la situazione di stand-by della nuova Caserma dei Carabinieri di Donnalucata. “Apprendiamo con grande soddisfazione –esordisce nella nota il movimento forzista- che il Comune di Scicli abbia stipulato un patto con la Prefettura di Ragusa, ma con amarezza –prosegue la nota- dobbiamo constatare che l’annosa questione della Caserma dei Carabinieri di Donnalucata non sembra ricevere la giusta attenzione da parte delle Istituzioni competenti. Un ritardo poco comprensibile per il movimento Forza Italia Giovani Scicli nell’attivare la Stazione dell’Arma, quest’ultima fondamentale “per una borgata che -sottolinea il comunicato- conta circa seimila abitanti che diventano ventimila in estate, senza contare la presenza di turisti. Il Comune di Scicli, nella persona del Signor Sindaco, –prosegue la nota di FIGS ha consegnato la Caserma già a Dicembre, ovvero quasi sei mesi fa. Per inciso, noi, plaudiamo all’impegno profuso dalla Giunta per i lavori effettuati, nei tempi previsti, nel sito in cui dovrebbe sorgere la Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Donnalucata.
Il movimento Forza Italia Giovani Scicli chiede alle Istituzioni competenti “la celere apertura della Stazione dell’Arma dei Carabinieri nella popolosa borgata sciclitana, dato che- chiude la nota- la stagione estiva, con annesso flusso di turisti e villeggianti, è alle porte”.