Judo, Vincenzo Pelligra si prende l’oro ai Giochi delle Isole

Il giovane atleta sciclitano protagonista nella categoria cadetti maschile 60 Kg

213
-Pubblicità-

SCICLI – Hanno avuto luogo a Catania, dal 22 al 27 maggio, i 22esimi ‘Giochi delle Isole’. Quasi in mille, fra atleti e accompagnatori, hanno preso parte alla classica rassegna dello sport giovanile organizzata dal Comité d’Organisation des Jeux des Iles (COJI) e dal Coni Sicilia. Sono stati 12 le rappresentative e 13 gli impianti utilizzati fra Catania e provincia per ospitare le 16 discipline sportive rappresentate. A rappresentare la Sicilia, nella categoria cadetti maschile 60 Kg al suo primo anno cadetto, è stato il judoka Vincenzo Pelligra della “Judo Club Koizumi Scicli”. Il giovane atleta sciclitano, dopo una prima giornata che lo vede vittorioso in diversi combattimenti, perde, complice una piccola sbavatura, contro l’atleta della Sardegna Marco, l’incontro della finale classificandosi al secondo posto per una piccola sbavatura. Sconfitta cancellata immediatamente da Vincenzo Pelligra che il giorno seguente, più determinato che mai, affronta con carattere ed entusiasmo, tutti gli avversari che il tabellone di gara gli riserva, vincendo in maniera spettacolare tutti gli incontri compreso quello con Marco Bettino, con cui aveva perso nella precedente giornata, aggiudicandosi la medaglia d’oro nell’individuale. Grande soddisfazione per il responsabile tecnico della Rappresentativa siciliana, nonché maestro della ‘Judo Club Koizumi Scicli’, Maurizio Pelligra che ha espresso parole di orgoglio e di emozione per tutti gli atleti della rappresentativa siciliana che, con il loro impegno, hanno portato ancora una volta il judo siciliano sul gradino più alto del podio.