Il tema della mobilità urbana sostenibile al centro di un incontro al Chiostro del Convento del Carmine

Per l’occasione sarà presentato il volume “Green Mobility - come cambiare la città e la vita”

386
-Pubblicità-

SCICLI – Un incontro aperto al contributo di tutta la città, un’occasione per proiettarsi con lo sguardo al futuro verso una mobilità urbana sempre più sostenibile. Tecnologie e soluzioni, volte a ridisegnare lo spazio pubblico e a liberare le città dallo smog, saranno oggetto di discussione dell’incontro, promosso e organizzato dal Circolo Legambiente ‘Kiafura Scicli’, guidato dal presidente Alessia Gambuzza, che si terrà mercoledì 27 giugno alle ore 19 al Chiostro del Convento del Carmine.
Per l’occasione sarà presentato ed analizzato, insieme al responsabile mobilità sostenibile di Legambiente, Andrea Poggio, il volume ‘Green Mobility – come cambiare la città e la vita’. “Le nuove direttive per le amministrazioni sono un’occasione – si legge nella nota diffusa dal Circolo Legambiente ‘Kiafura’ Scicli- per promuovere soprattutto una mobilità, sia pubblica che privata, attiva e con mezzi a zero emissioni. Il cambiamento della mobilità nelle città presuppone ed è l’occasione per ridisegnare lo spazio pubblico per ospitare anche funzioni nuove, destinate alla mobilità, ma anche al drenaggio delle acque, al verde, al turismo, al mercato, alla socialità, al gioco”.