Nemmeno il caldo ferma “Pieri Pieri pi Scicli”

Allegria all'insegna del benessere

1038
-Pubblicità-

SCICLI – Il collaudato gruppo di camminatori “Pieri Pieri Pi Scicli” continua la sua attività anche nel periodo estivo. Un gruppo a cui piace camminare e condividere questo piacere con gli altri, ispirandosi ai valori dell’amicizia e della vita all’aria aperta e del benessere psicofisico. Rispetto al periodo invernale il gruppo, con casacca arancione, alterna tracciati nel circuito cittadino con tracciati lungo il litorale delle borgate, con suggestive escursioni sfiorando la fornace Penna di Pisciotto per proseguire in direzione Marina di Modica. Altra camminata riguarda un percorso prettamente sull’arenile che parte dalla spiaggia di ponente di Donnalucata per arrivare fino pantano di Arizza.

I pomeriggi programmati per le camminate sono: il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Si parte alle 19,30. Il venerdì resta, comunque, dedicato alla camminata riguardante l’ascesa ai “Tre Colli”, in particolare, al Colle dove sorge il Convento della Croce, al Colle di San Matteo e all’altipiano in cui sorge il Convento del Rosario, scoprendo suggestive realtà a molti sconosciute. Alcuni camminatori hanno preso parte, anche, a trail molto impegnativi, in particolare: Trail Val d’Ippari, Trail dello Zingaro, “Trail du zu pardu” a Mistretta e infine, domenica 17 giugno, il Monterosso Trail di 19 km . A breve ci saranno altri impegnativi test a partire dal “Trail dell’Etna”, in programma oggi. Uno dei “fondatori” del gruppo ha tenuto a precisare: “La nostra è una camminata che non vuole essere né una moda nè tantomeno un’ossessione: nessuno immagina di vincere il titolo di miglior atleta”. Poche regole, ma due semplici in particolare: si parte e si torna all’ora stabilita e non si lascia mai nessuno indietro. “L’attività del gruppo è rivolta- spiega un rappresentante del gruppo- anche all’aggregazione in considerazione che durante i percorsi si ha avuto modo di incontrare diversi visitatori in città e qualcuno si è anche aggregato curioso di scoprire la suggestività dei luoghi visitati. Tra l’altro, sono benvenute tutte le iniziative collaterali, volte a favorire e mantenere nel tempo il clima positivo all’interno del gruppo.