Ritrovata a Catania un’arma rubata a Scicli

Nel marzo del 2013

727
-Pubblicità-

SCICLI – Sono state ritrovate in due stabili, in stato di abbandono, sulla statale San Teodoro e in via Zia Lisa, dai carabinieri di Catania delle armi che, in seguito ad accertamenti, sono risultate essere state rubate a Scicli e a Roma. Nello specifico si tratta di una pistola semiautomatica marca CZ 75 SP – modello SHADOW completa di caricatore contenente 7 cartucce, risultata rubata a Scicli il 19 marzo del 2013, mentre l’altra arma ritrovata dai militari dell’Arma è una pistola semiautomatica marca WALTHER calibro 7.65 completa di caricatore contenente 4 cartucce, risultata rubata a Roma il 3 settembre del 2009. Nei prossimi giorni le armi saranno inviate al RIS di Messina, dove saranno sottoposte a esami tecnico-balistici per stabilire l’avvenuto utilizzo o meno di esse.