Scicli, Sportello Lavoro: un centro informazioni per chi è in cerca di occupazione o vuole fare impresa

Aperto il lunedì e il venerdì

1309
-Pubblicità-

SCICLI – Presso la sede dei servizi sociali del Comune di Scicli, in corso Mazzini, il lunedì e il venerdì sarà aperto lo Sportello Lavoro. Si tratta di un centro di informazioni gratuito, gestito da Mestieri Sicilia e da Alter Ego Consulting, finalizzato a dare notizie circa le opportunità di lavoro e di finanziamenti per chi è in cerca di occupazione o vuole fare impresa.

A darne notizia l’assessore ai servizi sociali del Comune di Scicli, Caterina Riccotti. Un focus è dedicato ai tirocini formativi e ai finanziamenti per futuri imprenditori “Resto al Sud, voucher per la digitalizzazione delle imprese”, per nuove attività imprenditoriali avviate da giovani tra 18 e 35 anni.
Il Voucher per la Digitalizzazione sarà concesso alle imprese per l’acquisto di software, hardware o servizi che consentano il miglioramento dell’efficienza aziendale e la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità (es. telelavoro, e-commerce, connettività a banda larga e ultra-larga); per permettere il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare e per finanziare la formazione qualificata del personale nel campo ICT. I Voucher per l’Alternanza Scuola-Lavoro serviranno invece a favorire la co-progettazione scuola-impresa per innalzare la qualità dei percorsi di alternanza scuola-lavoro; sostenere il coinvolgimento delle imprese nei percorsi di alternanza; assicurare la formazione dei tutor aziendali che assistono gli studenti impegnati nelle attività di alternanza: questi alcuni degli obiettivi dei bandi messi a disposizione dalle Camere di commercio per le imprese che ospitano studenti all’interno delle proprie strutture. Il Credito d’Imposta per la Pubblicità Aziendale sui MASS-MEDIA sarà un’importante agevolazione fiscale sotto forma di credito d’imposta a favore di imprese e professionisti per campagne pubblicitarie effettuate su quotidiani, periodici, emittenti televisive e radiofoniche. Tale credito sarà utilizzabile tramite compensazione nel modello F24.