Altetico Scicli, il sogno si è avverato! I ‘gabbiani’ volano in Promozione

Accolta la domanda di ripescaggio presentata dal numero uno della società Peppe Arrabito

1860
-Pubblicità-

CALCIO – Quello che poche settimana fa era solo una speranza ora è realtà. L’Atletico Scicli è stato ripescato in Promozione. La squadra cremisi aveva tutti i requisiti per ottenere l’agognato traguardo e il Comitato Siculo di Palermo nella mattinata odierna ne ha preso atto. Per la società del presidente Arrabito è un traguardo che scrive una pagina di storia.

Il presidente Peppe Arrabito

Arrivate già le prime parole a caldo, tra gioia e commozione, del presidente Peppe Arrabito.“I miei gabbiani sono finalmente in Promozione – esordisce Arrabito. Dopo la tanta amarezza per la finale play off persa il 6 maggio per 2 reti a 1 contro il NeW Pozzallo-prosegue Arrabito-, ho riflettuto tanto. Ho avuto sin da subito l’appoggio totale di tutti i miei collaboratori e dirigenti, con la squadra ha accettato con entusiasmo la proposta della società di presentare istanza di ripescaggio. Un doveroso ringraziamento va all’amministrazione comunale, in particolar modo il sindaco Enzo Giannone, l’assessore allo Sport del Comune di Scicli e il vicesindaco Caterina Riccotti, dimostrandosi vicini alla società nell’accelerare i tempi sullo svolgimento dei lavori nell’impianto comunale Ciccio Scapellato al fine di renderlo agibile per la fine del mese di settembre. “Adesso –conclude Peppe Arrabito- spetta a tutti i giocatori vincere la loro partita in campo, ed a tutti i nostri sostenitori tifosi ed amici, diventare il dodicesimo uomo in campo”.
Subito all’opera lo staff tecnico, con in testa il tecnico Peppe Betto, che ha convocato tutti i giocatori per domani pomeriggio presso il campo di atletica di Donnalucata, in attesa che lo Scapellato non è fruibile per via dei lavori di ammodernamento.