Scicli, operazione ‘Estate sicura’: un arresto e un denunciato da parte dei carabinieri

Passato a setaccio dai militari dell’Arma l’intero territorio sciclitano

802
-Pubblicità-

SCICLI – Continuano le operazioni di controllo nei giorni ‘caldi’ dell’estate da parte dei militari dell’Arma su tutto il territorio ibleo. Controlli concentratisi in maniera insistente anche su Scicli. Il bilancio è di un arresto e un segnalato, per possesso di sostanza stupefacente, da parte dei carabinieri. Un’operazione di controlli nella periferia di Scicli, condotta dai carabinieri della locale Tenenza, ha determinato l’arresto di Artur Lecini, 31enne cittadino albanese, reintrodottosi illecitamente nel territorio italiano nonostante fosse stato espulso ed accompagnato alla frontiera nel marzo 2017. L’arrestato, così come disposto dall’A.G. Iblea, è stato associato alla Casa Circondariale di Ragusa. Controlli che hanno visto impegnati anche i carabinieri della Tenenza di Donnalucata. E’ stato, infatti, segnalato, dai militari dell’Arma all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa, un ragazzo a Donnalucata, C.V., classe 2000 trovato in possesso di 0,5 gr. di sostanza stupefacente del tipo Hashish. La sostanza stupefacente sequestrata è stata inviata presso il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa al fine di stabilirne il principio attivo.