“Fascino a rotelle” a villa Penna

Sul tema della disabilità

578
-Pubblicità-

SCICLI – Ieri sera a villa Penna è andata in scena la commedia “Fascino a rotelle” della compagnia teatrale “Compagnia in valigia” di Palermo. La commedia scritta e diretta da Dario Scarpati, archeologo dedito all’accessibilità ai beni culturali e appassionato di recitazione. “Fascino a rotelle” è liberamente ispirata alla figura di Simona Petaccia, giornalista ed esperta di comunicazione e presidente dell’associazione Diritti Diretti Onlus. La trama della commedia si concentra su due parole: affettività e disabilità, binomio con cui la ‘Compagnia in valigia’ cerca di sfondare la porta dei luoghi comuni e degli stereotipi intorno alla vita quotidiana dei portatori di handicap, con leggerezza, sì, ma anche con feroce ironia. Una bella serata in cui è stato veicolato il tema della disabilità in modo diverso e che ha visto coinvolta anche l’associazione Tecne ’99. L’iniziativa rientrava nel programma estivo 2018, varato dall’amministrazione comunale. E’ stata una iniziativa di solidarietà ma anche di riflessione attraverso il linguaggio del teatro.