L’Atletico Scicli fa 0 a 0 con il forte Megara, fin qui 4 punti d’oro

Gli sciclitani hanno colpiti due legni con Scifo e Donzella. Intervista di fine gara del tecnico Peppe Betto a SVN

541
-Pubblicità-

ATLETICO SCICLI 0

MEGARA AUGUSTA 0        

Atletico Scicli: Giannì , Voi, Carbone, Santospagnuolo, G. Arrabito (38’ pt Padua), Falsone (16’ st Sinacciolo), Riela (41’st Campailla), Petriliggieri, Scifo (22’ st Donzella), Di Benedetto (12’ st Gennuso), Aliaj. A disp.: Micieli, Gentile, Adamo, Bongiardina. All.: Betto.

Megara Augusta: Fagone, Venditti, Casavecchia, Arcidiacono (44’ st Nicastro), Costa, O. Cardile, Campisi, Busso (47’ st Anfuso), Carbonaro, Sottile, M. Cardile (1’ st Di Mauro). A disp.: Di Filippo, Di Grande, Abela, Licata, Giangrande. All.: Zarbano.

Arbitro: Scicolone di Caltanissetta.

Note: espulso al 1’ st Venditti per doppia ammonizione.

CALCIO – Nella quarta giornata del campionato di Promozione l’Atletico Scicli ha pareggiato sul neutro di Rosolini contro il Megara con il punteggio di 0 a 0. I cremisi hanno dimostrato contro i megaresi margini di crescita che danno fiducia al tecncio Peppe Betto per il futuro. “E’ un punto che smuove la classifica, un punto mertitato”, dice  a fine gara  a SVN  Peppe Betto, soddisfatto della prova dei suoi. “Il Pareggio è giusto –dice Betto-, anche se  per noi le occasioni da rete non sono mancate. Peccato per i legni colpiti da Scifo e Donzella. Dobbiamo restare umili per salvarci. Questa squadra in Promozione ci può stare, in attesa del secondo step che vuol dire Eccellenza”.

Si ringrazia per la collaborazione Angelo Occhipinti