Vandalizzata tomba al cimitero di Scicli

Vittima la famiglia da tempo perseguitata dal tunisino

3008
-Pubblicità-

SCICLI – Altro brutto episodio a Scicli, vittima la famiglia di una parrucchiera, perseguitata dal tunisino psicopatico. Alla donna, un paio di settimane fa, fu incendiato il locale, e, lo scorso fine settimana, fu data alle fiamme l’auto della sorella, in via Mentana. Stamattina la tomba dove è seppellito il figlio di una delle sorelle, è stata vandalizzata da ignoti. Qualcuno ha incendiato gli arredi funerari.