Un itinerario nei luoghi simboli della storia delle donne di Scicli

In programma venerdì 19 ottobre a partire dalle ore 18.30

586
Nella foto piazza Busacca luogo dal quale prenderà il via l'itinerario 'I luoghi delle Donne'
-Pubblicità-

SCICLI – Momenti e luoghi per ripercorrere, passo dopo passo, pagine di storia del mondo femminile sciclitano. Promosso dalla ‘Casa delle Donne’ di Scicli, l’itinerario paesaggistico-culturale ‘I luoghi delle Donne’ aspira ad essere un vero e proprio viaggio nella memoria, un racconto corale, attraverso gli spazi che hanno caratterizzato la vita delle donne di Scicli nel tempo. Nove le tappe (Piano del Carmine / Torrente Aleardi, Palazzo Busacca, Lavatoi di S.M. La Nova, via Duca d’Aosta, Chiafura, vista da San Bartolomeo, Piazza Italia, via Gesù, Corso Mazzini (ex mercato), Piazza Municipio) che andranno a comporre il percorso, il cui via è previsto per venerdì 19 ottobre alle ore 18:30 da piazza Busacca. Un viaggio nel corso del quale si assisterà al racconto di storie ed aneddoti per rievocare il vissuto di importanti figure femminili del luogo, tra cui Rosina, Miriam, Teresa, Carmelina, le ragazze delle venticinque onze di Busacca.

A poco più da un anno dalla sua nascita, la Casa delle Donne di Scicli non è nuova ad iniziative del genere in città. L’associazione, nata l’8 marzo 2017 dall’idea di alcune donne, si basa sull’uguaglianza dei diritti e sulle pari opportunità, ispirandosi ai principi di non violenza, tutela i diritti inviolabili della persona ed agisce ai fini di promozione sociale, civile, culturale e scientifica.