A Bruca una ‘voragine’ tra il piazzale Orazio Morana e la spiaggia

Collassata la parte a ridosso dell’ingresso dell’arenile

474
-Pubblicità-

SCICLI – La città si trova ancora a fare i conti con i ‘postumi’ del maltempo abbattutosi sul territorio nelle scorse settimane. Ingenti i danni provocati dalle abbondanti piogge a Scicli e soprattutto nelle borgate. Ed è proprio a lido Bruca, dove a causa di uno smottamento del selciato, dovuto alle forti precipitazioni, si è venuta a creare una  voragine tra il piazzale Orazio Morana e la strada che conduce all’arenile. La zona in prossimità della spiaggia, resa in gran parte inagibile dallo smottamento, è stata transennata dal Comune. Sono stati alcuni residenti a dare l’allarme e chiedere l’intervento degli operai comunali. “Sollecitato dai residenti della zona –afferma il consigliere Guglielmo Scimonello-, mi sono recato sul luogo per attenzionare lo stato dei luoghi e verificare i danni causati dalle abbondanti piogge. Il danno causato è notevole e ci vorrà del tempo prima di bonificare la zona. Ci sarà tutto il mio impegno affinché –conclude Scimonello- la parte danneggiata dalle piogge torrenziali, possa presto ritornare ad essere accessibile e fruibile dalla collettività e dai tanti abitanti della zona”.