Lo sciclitano Alessandro Lorefice protagonista alla 61esima edizione dello ‘Zecchino d’Oro’

Con la canzone 'Metti avanti il cuore', il papà Pino: "Comunque vada sarà un successo"

1054
-Pubblicità-

SCICLI – E’ stata una bella esibizione quella di Alessandro Lorefice, il bambino sciclitano di 10 anni che questo pomeriggio si è esibito alla 61^ edizione dello “Zecchino d’Oro” con la canzone “Metti avanti il cuore”. Alessandro si è esibito in coppia con Alina Angela Cossu di Sassari. La giuria ha apprezzato molto l’esibizione di Alessandro, molto sicuro, il quale è riuscito ad essere protagonista sul prestigioso palco dello ‘Zecchino d’Oro’ all’Antoniano di Bologna.

Alessandro, figlio di Pino Lorefice, è accompagnato dalla signora Silvia che cura in ogni particolare l’avventura del cantante sciclitano. Papà Pino è orgoglioso del figlio, anche mamma Anna è molto entusiasta del figlio che ha ottenuto molti 10 e 9 al termine dell’esibizione. Ci saranno altre due serate prima della finale di sabato 1 dicembre. Alessandro ha tutte le carte in regola per giocarsi la vittoria finale. “Alessandro -ci dice il papà- tornerà domenica sera da Bologna accompagnato dalla signora Silvia che segue tutto il percorso di mio figlio. Una bella esperienza per tutti anche per me che spera tanto in una vittoria. Comunque vada sarà un successo“.