Pallamano, serie B: stasera il derby Ragusa-Agriblu Scicli

Il presidente Enrico Parisi fa il punto sulle prime giornate di campionato

112
-Pubblicità-

PALLAMANO – Cresce l’attesa a Scicli per il derby con la Pallamano Ragusa valida per la quinta giornata di andata del campionato regionale di serie B. L’agriblu Scicli giocherà questa sera alle 19 in trasferta. Di fronte due squadre molto motivate che non vorranno perdere. L’Agriblu è a punteggio pieno a 6 punti e ha già osservato il turno di riposo. La scorsa giornata contro il Cus Palermo i ragazzi del duo Accardo-Tilotta hanno vinto dimostrando di essere una compagine molto competitiva per la promozione in serie A2. Per gli sciclitani si tratterebbe di un ritorno.

Nella foto il presidente dell’Agriblu Scicli Enrico Parisi

Contro i ragusani spiega il presidente Enrico Parisi– sarà una gara molto tosta anche perché si tratta diun derby. Speriamo di avere a disposizionei miigliori giocatori a disposizione. I giocatori vogliano fare bella figura e continuare la serie utile positiva”. Parisi si sofferma sull’ottimo inizio di campionato. “Partenza sprint dei ragazzi guidati dai tecnici Accardo-Tilotta, quest’anno la società ha investito molte energie su calciatori di serie superore, due nomi su tutti, Aragona e Manno. Questa squadra –prosegue Parisi- è bene assortita c’è l’esperienza di giocatori navigati e forti tecnicamente e la vivacità dei ragazzi. Puntiamo molto nel sostegno dei tifosi, la presenza dei nostri tifosi ci aiuterà a vincere meglio contro le dirette concorrenti alla vittoria finale”. Il presidente Parisi si sofferma anche sull’under 17, squadra protagonista nella sua categoria. “I ragazzi allenati dal coach Luca Ammatuna -spiega Parisi– stanno dimostrando di valere tantissimo e di mettere in forte difficoltà e battere ragazzi di categoria superiore visto che partecipiamo ad un campionato che vede in campo anche gli under 19. L’ultima volta hanno battuto il Mascalucia, squadra composta da under 19”.