Pallamano, lo Scicli Sport Club ripercorre il suo 2018

Il presidente Enrico Parisi: “Un anno ricco di successi e soddisfazione per tutta la società”

259

PALLAMANO – In attesa della ripresa delle gare di campionato di Serie B, fermo per le festività natalizie, in casa “Scicli Sport Club” si approfitta della sosta per ripercorre quello che è stato il 2018 in termini di risultati e obiettivi sportivi. A farlo è il presidente Enrico Parisi che traccia un consuntivo dell’anno appena trascorso. Un bilancio più che positivo per lo Scicli Sport Club, sia per quanto concerne la formazione maggiore che per il settore giovanile. Parisi inizia dai ‘grandi’, protagonisti nel campionato interregionale di Serie B maschile.

Nella foto il presidente dello Scicli Sport Club Enrico Parisi

Sono arrivate –esordisce Parisi- vittorie, premi e trofei dai Senior della B maschile, che con 9 vittorie ed una sconfitta di misura conquistano Campionato e Coppa Sicilia 2017/2018. Dello scorso anno rimane sicuramente il rammarico per la mancata promozione in A2 ai Play-Off di Salerno, ove i biancoazzurri con due sconfitte devono per un soffio rimandare il sogno promozione”. Altre soddisfazioni sono arrivate anche a livello individuale per lo Scicli Sport Club. “Sempre con la prima squadra, -prosegue Parisi- sono arrivati due titoli individuali, quello di Capocannoniere Campionato Interregionale Serie B/m di Massimo Giunta e di Roberto Gulino nel Campionato Regionale di Beach Handball, chiuso poi al quarto posto”. Parisi si sofferma poi sul florido vivaio societario. “Anche il gruppo dei giovani –commenta Parisi- ha registrato importanti traguardi. I leoncini Under 15 hanno raggiungono una storica qualificazione alle fasi finali regionali chiudendo al 6° posto. Poi la ciliegina sulla torta arrivata con la convocazione della Rappresentativa Sicilia per i due nostri atleti Under 16: Marco Causarano e Fabian Tabaku, ove quest’ultimo conquista la storica medaglia d’oro per la Pallamano Italiana ai Giochi Internazionali delle Isole”. Ottimi risultati quelli ottenuti dal vivaio, i quali spingono la società sciclitana a puntare e investire maggiormente sul suo settore giovanile. “Abbiamo riattivato –afferma Parisi- il gruppo Under 13 con un progetto che ci vede impegnati anche in campo sociale con un accordo stipulato con il Lions Club per un progetto sportivo che coinvolge le fasce più deboli favorendo l’integrazione multietnica”. Il presidente Enrico Parisi guarda però già avanti con obiettivi ben chiari. “Siamo concentrati per la ripresa del campionato si Serie B maschile che si preannuncia combattuto fino all’ultima giornata. Il quarto posto che attualmente occupiamo in campionato –chiude Parisi- ci dà fiducia e la giusta motivazione per centrare i nostri obiettivi stagionali rappresentati dalla qualificazione alla Coppa Sicilia e della Promozione in Serie A2”.