L’Atletico Scicli cede il passo allo Sporting Priolo

Peppe Betto: "Ci sarà tempo e modo per recuperare"

330
Nella foto l'undici titolare dell'Atletico Scicli sceso in campo contro lo Sporting Priolo
-Pubblicità-

CALCIO – Pesante passivo dell’Atletico Scicli sul campo dello Sporting Priolo. Il risultato finale è stato di 4 a 0. La gara è stata decisa nel secondo tempo. La prima parte di gara si era conclusa con il vantaggio dei locali grazie ad un autogol del difensore Peppe Voi. Nel secondo tempo, al 15′, è arrivato il 2 a 0 di Sirugo, autore di una doppietta. Gli azzurri-cremisi hanno giocato la parte finale del secondo tempo in dieci uomini per l’espulsione del portiere Lutri per fallo sull’ultimo uomo. Il quarto gol arriva nel finale con Sottile quando gli sciclitani protesi in avanti alla ricerca del gol della bandiera. L’Atletico Scicli resta in piena zona play out. “E’ stata una partita -ci ha detto a fine gara il tecnico Peppe Betto in cui abbiamo sbagliato l’approccio, l’autogol ci ha un pò tagliato le gambe. Determinante è stato l’episodio del gol su calcio di rigore con la relativa espulsione del nostro portiere. Eravamo molto rimaneggiati visto la contemporanea assenza di capitano Giovanni Arrabito, Stefano Gazzè, Vincenzo Pauda, Sebastiano Santospagnuolo, Giovanni Ruta e Alessandro Riela. Al di là di tutto -conclude Betto- ho visto un gruppo vivo che saprà reagire in vista delle prossime gare”.