Donnalucata in fermento per la festa di San Giuseppe, patrono della borgata

Attesa per il 37° raduno dei cavalli bardati. La proclamazione e premiazione delle bardature domani a mezzogiorno

700
Foto di repertorio
-Pubblicità-

SCICLI- Donnalucata è in fermento per la Cavalcata di San Giuseppe. Ieri l’apertura dei festeggiamenti religiosi. C’è attesa per il 37° raduno dei cavalli bardati che sarà preceduto dallo sparo dei colpi a cannone. L’inizio della sfilata avverrà dal sagrato della Chiesa di Santa Caterina da Siena alle ore 18.30 per le vie della città. Il programma dei festeggiamenti continuerà domani (domenica) con il raduno alle ore 9 in via Roba delle Navi dei carretti siciliani e dei cavalli bardati che raggiungeranno il sagrato della chiesa dove alle 12 seguirà la proclamazione e premiazione dei cavalli bardati. Nella stessa giornata alle 10.30 ci sarà la traslazione del simulacro di San Giuseppe dalla chiesa di San Giorgio al sagrato della chiesa di Santa Caterina da Siena, accompagnato dal tradizionale stendardo e dal “gruppo musici e sbandieratori”-Città di Floridia. Nel pomeriggio alle 18 la processione del simulacro di san Giuseppe, patrono di Donnalucata per le vie della borgata. Al rientro della processione la tradizionale “Cena di San Giuseppe”.