Per Scicli a valanga sul Canicattini

I biancoazzurri si impongono con il risultato di 4 a 1

231
Nella foto l'azione che ha portato al gol del pareggio di Allibrio (Foto Ottavio Modica)
-Pubblicità-

PER SCICLI 4

CITTA’ DI CANICATTINI 1

Per Scicli: Giannì, Grimaldi (43’ st Savà), Giulio Occhipinti, Rizza (39’ st Mormina), Trovato, Campailla, Migliorino, Assenza, Allibrio (33’ st Vilardo), Antonio Occhipinti (1’ st Mallo), Cannata (22’ st Damiano Occhipinti). A disp.: Di Rosa, Casotto. All.: Maurizio Manenti.

Città di Canicattini: Pulino, Gionfriddo, G. Buccheri (11’ st Velasco), Nitto, Giardina, Cultrera ’92, Raeli, Lattante, Cultrera ’93, Amore (41’ st W. Buccheri), Okoye. A disp.: Reali, Liistro, Randazzo. All.: Concetto Randazzo.

Arbitro: Rosario Pavano di Enna.

Reti: 11’ pt Cultrera ’93 (rig.), 26’ pt Allibrio, 39’ pt Migliorino, 45’ pt Antonio Occhipinti, 24’ st Campailla.

CALCIO – Ritorna al successo il Per Scicli e lo fa travolgendo in casa il Canicattini. Allo stadio comunale “Ciccio Scapellato” i biancoazzurri dominano per gran parte dei novanta minuti, mettendo in mostra una buona mole di gioco e organizzazione in campo.

Nella foto l’undici titolare sciclitano sceso in campo contro il Canicattini (Foto Ottavio Modica)

Ma è il Canicattini a partire subito a razzo, sbloccando la gara con Cultrera che trasforma dagli undici metri. Da qui la reazione e l’inizio del monologo sciclitano. Il Per Scicli riesce a mettere in cassaforte la gara già nei primi 45’ grazie alle reti di Allibrio, Migliorino e A. Occhipinti. Si va negli spogliatoi sul risultato di 3 a 1. Nella ripresa ad avere sempre in mano il pallino del gioco sono gli uomini di Maurizio Manenti. All’8’ st il Per Scicli colpisce un legno con Cannata. Al 24’ st arriva la rete del definitivo 4 a 1 siglata da Campailla. I biancoazzurri agguantano i tre punti e proseguono la loro permanenza nella zona alta della classifica.