L’Agriblu Scicli U15 vola alla Final-Eight del campionato Regionale

Il presidente Enrico Parisi: “Per il secondo anno consecutivo siamo presenti fra le otto migliori squadre siciliane Under 15 è questo per noi è motivo d'orgoglio”

193
-Pubblicità-

AGRIBLU SCICLI 34

MESSINA 13

Agriblu Scicli: Fallea A. – Occhipinti G. (2) – Carbone M. (9) – Ciavorella G. (8) – Iurato F. (10) – Dudija T. (1) – Khalifa A. (1) – Cicero G. (3) Allenatore: Enrico Parisi Assenza

Messina: Abbate R. (3) – Findru S. – Lattara S. – Minuto G. (1) – Perdichitti M. (2) – Scarpaci C. (2) – Sciacca A. – Siracusa M. (5) Allenatore: Vincenzo Abbate

Arbitri: Vito Cardaci di Regalbuto e Rocco Campailla di Catania

Ammoniti: Carbone (Scicli) – Perdichitti e Scarpaci (Messina)

PALLAMANO – Continuano a regalare soddisfazioni i giovani della formazione under 15 dell’Agriblu Scicli. Per il secondo anno di fila i ‘leoncini’ biancoazzurri hanno staccato il pass qualificazione per la Final-Eight del campionato Regionale, in programma il prossimo 18/19 maggio. Entusiasta del risultato raggiunto la società sportiva sciclitana, da sempre focalizzata sulla crescita e formazione dei suoi giovani allievi.

Nella foto il presidente dell’Agriblu Scicli Enrico Parisi

Devo fare i complimenti ai miei ragazzi –commenta il presidente dell’Agriblu Scicli Enrico Parisi- per questo importante traguardo. Per il secondo anno consecutivo siamo presenti fra le otto migliori squadre siciliane Under 15 è questo per noi è motivo d’orgoglio. Adesso –conclude Parisi- c’è da lavorare per affrontare al meglio la Final Eight, dove certamente possiamo dire la nostra. Sarà ovviamente difficile così come giusto che sia in qualunque fase finale”. La formazione under 15 dell’Agriblu Scicli si è aggiudicata la qualificazione dopo una perentoria vittoria sul Messina. La cronaca. L’Agriblu Scicli parte col piede premuto sull’acceleratore: nei primi minuti di gioco il tabellone segna 7-0 a favore dei giovani sciclitani. Gli avversari provano a rimettersi in carreggiata, mettendo a segno due reti, ma la reazione del Messina non scoraggia i biancoazzurri che, nei minuti successivi, chiudono definitivamente i conti. Si va negli spogliatoi con l’Agriblu Scicli in vantaggio 21-6. Nella ripresa è sempre l’Agriblu Scicli a fare la gara. Nel corso del secondo tempo debutta e si mette subito in mostra il giovane portiere classe 2005 Antonio Fallea. La gara si conclude con il risultato di 34-13 per gli sciclitani che volano alle Final Eight.