Scicli: l’ex Convento del Carmine apre all’architettura

“Open! Studi Aperti” la manifestazione dell’Ordine degli Architetti di Ragusa in programma il 24 e 25 maggio

335
Nella foto il chiostro del Convento del Carmine sede del concerto
-Pubblicità-

SCICLI – L’ex Convento del Carmine a Scicli, struttura storica e suggestiva solo di recente restituita alla pubblica fruizione, sarà la cornice, il 24 maggio e il 25 maggio, di un grande evento dedicato alla promozione dell’architettura: “Open! Studi Aperti”, manifestazione che accomuna idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale. All’iniziativa hanno già aderito circa 30 studi di architettura. L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Ragusa ha deciso di estendere l’iniziativa, oltre le giornate nazionali del 24 e 25 maggio, fino all’1 giugno. Sarà l’occasione per condividere con i visitatori il lavoro di visione e di progettazione dello spazio che è alla base della professione, rappresentando nel senso più ampio l’intera categoria (e non solo la singola attività professionale) per avvicinare l’architetto al cittadino e far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto. L’evento si svilupperà tra il chiostro e il primo piano del complesso architettonico. Sono previsti dei momenti collaterali con talk aperti alla cittadinanza, che affronteranno temi inerenti la città, la qualità dell’architettura e la promozione degli studi e della professione dell’architetto. Altri momenti prevedono aperitivi, dj-set e video mapping sulla facciata dell’ex Convento del Carmine. L’1 giugno, giornata conclusiva vi sarà la presentazione del progetto “Abitare il paese: la cultura della domanda”, attuato dal CNAPPC in collaborazione con Reggio Children e con gli istituti scolastici “Elio Vittorini” e “Paolo Veltri” di Ragusa. In concomitanza, dal 24 maggio all’1 giungo, all’interno del complesso architettonico si svolgerà l’evento collaterale “Maskharà” a cura dell’artista Fabio Arrabito. La manifestazione ha ottenuto il patrocino dell’Università degli Studi di Enna “Kore”, del comune di Scicli e dell’Associazione per il Disegno Industriale. Saranno rilasciati CFP per gli iscritti all’ordine.

Di seguito il programma completo della manifestazione “Open! Studi Aperti”:

Venerdi’ 24 maggio 2019 ore 18,30 – 20,30

Talk – Sguardi sulla città

Saluti

Vincenzo Giannone (Sindaco del Comune di Scicli)

Salvatore Scollo (Presidente Ordine degli Architetti di Ragusa)

Vittorio Battaglia (Presidente Fondazione Arch di Ragusa)

Moderatore: Bartolo Lorefice (Giornalista)

Interventi:

Gianluca Burgio (Docente di composizione architettonica-Università degli Studi di Enna “Kore”)

Paolo Di Nardo (Direttore della rivista di architettura AND)

Viviana Pitrolo (Architetto, Assessore all’Urbanistica del Comune di Scicli)

Luigi Patitucci (Designer, Storico e Critico del Design – ADI Sicilia, Associazione per il Disegno Industriale)

Alex Maioli (Fotografo)

(Saranno rilasciati n. 2 CFP per gli Architetti)

Ore 20,30: Aperitivo, Video mapping sulla facciata dell’ex Convento del Carmine Ore 21,00: Concerto – Maurizio Agosta Jazz Standard

Rocco Mammano: pianoforte, Maurizio Agosta: tromba e flicorno soprano

Dj set

Sabato 25 maggio 2019 ore 18,30 – 20,30

Talk – Terapia della città

Moderatore: Gianluca Burgio (Docente di composizione architettonica-Università degli Studi di Enna “Kore”)

Interventi:

Giuseppe Barone (Docente di storia contemporanea-Università degli Studi di Catania)

Andrea Candoni (Psicoterapeuta)

Antonio Sarnari (Gallerista)

Andrea Pisani (Dirigente Settore Lavori Pubblici – Comune di Scicli)

Carla Barbanti (Trame di Quartiere)

(Saranno rilasciati n. 2 CFP per gli Architetti)

Ore 20,30: Aperitivo, Video mapping sulla facciata dell’ex Convento del Carmine Ore 21,00: Concerto – Caruso/La Cognata Jazz Duo

Enrico La Cognata: pianoforte, Marco Caruso: sax

Dj set

Domenica 26 maggio 2019 ore 20,30 – 22,30

Luigi Nifosì

In Volo Sul Paesaggio Urbano E Ambientale Siciliano

Proiezione e presentazione di immagini aeree.

(Saranno rilasciati n. 2 CFP per gli Architetti)

Sabato 1 giugno 2019 Ore 18,30 – 20,30

Talk –La Cultura Della Domanda: I Bambini Al Centro Del “Progetto Città”

Moderatore: Lilia Cannarella (Consigliere CNAPPC)

Interventi:

Vincenzo Giannone (Sindaco del Comune di Scicli – Dirigente Scolastico)

Carla Rinaldi (Reggio Children)

Silvia Forese (SOU – Scuola di Architettura per bambini – Farm Cultural Park)

Marisa Cannata (Dirigente Istituto comprensivo “E. Vittorini” – Scicli)

Beatrice Lauretta (Dirigente Direzione Didattica “P. Vetri” – Ragusa)

Guglielmo Carbone (Dirigente Settore Urbanistica – Comune di Scicli)

Presentazione dei lavori prodotti dai bambini degli Istituti “E. Vittorini” di Scicli e “P. Vetri” di Ragusa in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Ragusa:

Giovanni Gugliotta, Giuseppe Magro, Vincenzo Occhipinti, Giovanni Gatto

(Responsabili per l’Ordine degli Architetti di Ragusa del Progetto “Abitare il paese: La cultura della domanda”)

Claudia Ciprietti, Gianna Dimartino, Anna Occhipinti, Isabella Sipione

(Responsabili per gli Istituti scolastici del Progetto “Abitare il paese: La cultura della domanda”)

(Saranno rilasciati n. 2 CFP per gli Architetti)