Scicli, lavoro: 73 nuovi posti con i cantieri di servizio

Il vicesindaco Riccotti: “Finanziati quattro progetti dell’amministrazione comunale”

383
-Pubblicità-

SCICLI – La Regione Siciliana ha approvato, finanziandoli, quattro progetti redatto dall’ufficio servizio sociali e benessere di comunità del Comune di Scicli, che daranno opportunità di lavoro a 73 persone svantaggiate.

Nella foto il vicesindaco Caterina Riccotti

Fatto straordinario -spiega il vicesindaco Caterina Riccotti- tutti coloro che avevano fatto richiesta di partecipare ai Cantieri di Servizio lavoreranno nei progetti del Comune”. I cantieri di servizio approvati sono: custodia e pulizia di Villa Penna, impianti sportivi e bambinopoli per un importo di 52.274 euro; sostegno e accompagnamento anziani, per un importo di 23.278 euro; un progetto di vigilanza e accompagnamento di minori disabili nelle scuole, per un importo di 43.644 euro; e un progetto di vigilanza e accompagnamento di minori nelle scuole, per un importo di 36.492 euro.
Nel primo saranno impiegati venti lavoratori, nel secondo quattordici, nel terzo diciannove, nel quarto venti. “Si tratta -conclude Riccotti- di un importante intervento di politiche sociali che da un lato istituisce alcuni presidi di assistenza, dall’altro dà risposta al bisogno di lavoro che si registra nel territorio”.