Scicli: arrestato giovane sciclitano, coltivava marijuana in casa

I carabinieri hanno trovato tre piantine di altezza media già cresciute di marijuana e un involucro con circa 10 grammi di stupefacente

1554
-Pubblicità-

SCICLI – I carabinieri della Compagnia di Modica hanno arrestato un 34enne sciclitano, V. D. M., per coltivazione di marijuana. Durante l’operazione, scattata nella tarda serata di ieri, che ha portato all’arresto del giovane, i Carabinieri hanno perquisito l’abitazione ed hanno rinvenuto tutto il materiale utile alla coltivazione della marijuana (fertilizzanti e semi), le lampade accese, la tenda in nylon con ventilazione automatica e tre piantine di altezza media già cresciute di marijuana. Inoltre, è stato rinvenuto un involucro con circa 10 grammi di stupefacente. L’attività dei militari dell’Arma ha tratto spunto dalle informazioni raccolte dal territorio che indicavano il giovane della frazione di Donnalucata, con alcuni precedenti, come un soggetto dedito allo spaccio di stupefacenti. Al termine dell’operazione il giovane è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità Giudiziaria in attesa di giudizio.