Il “Tennis Club Scicli” torna in serie C

Festa grande domenica scorsa ai campetti di via Tiepolo

-Pubblicità-

SCICLI – Grande soddisfazione in casa Tennis Club Scicli, società presieduta dall’appassionato Daniele Occhipinti, che può festeggiare per il ritorno in serie C. Si è conclusa la scorsa domenica, 9 giugno, la stagione agonistica del team maschile sciclitano, con la disputa dei play off di ritorno presso la struttura di via Tiepolo. Il team guidato con sagacia da Roberto Tasca era forte della gara di andata, avendo battuto a Mascalucia gli avversari per 3-1. Domenica mattina sotto un sole cocente i giovani tennisti sciclitani hanno ottenuto uno straordinario successo sul team etneo. Doveroso citare i protagonisti (tutti ragazzi di Scicli) del “miracolo” per aver condotto un ottimo campionato: Giuseppe Giglio (3.1), Marco La Cagnina (3.1), Gianmarco Pacetto (3.4), Guglielmo Donzella (3.4), Giorgio La Delfa (4.3), Giuseppe Rossini (4.2). Dando uno sguardo all’andamento della giornata si è notato sin da subito che per il team padrone di casa le cose si mettevano per il verso giusto, difatti, il numero 1 Giuseppe Giglio ha battuto, agevolmente il suo avversario (Roberto Trombetta) nonostante questo avesse una classifica superiore (2.8). In contemporanea altra ottima vittoria per Guglielmo Donzella che ha ribaltato il risultato dell’andata e si è imposto agevolmente sul diretto avversario (Andrea Zannini), anche, questo di classifica superiore (3.2). Partita più combattuta ma altrettanto vittoriosa è stata quella del giovane Marco La Cagnina che si è imposto con determinazione, punto dopo punto, su un avversario di pari classifica (Alessio Arena). La gara di doppio è diventata così una pura formalità e ha portato un punto ancora alla compagine sciclitana. Dopo ciò si è scatenata la festa con un abbraccio collettivo fra giocatori e staff tecnico. Il Tennis Club Scicli ha fatto sapere, peraltro, che affronterà il prossimo campionato molto impegnativo con gli stessi atleti che hanno ottenuto la promozione in serie C. Il risultato ottenuto costituisce per il Tennis Club Scicli un buon viatico per festeggiare il 40mo anno dalla sua fondazione, avvenuta nel lontano 1980, portando alla memoria lo statuto societario registrato da Filippo Papaleo, costituendo, in tal modo, un pezzo di storia dell’attività sportiva di Scicli. Di conseguenza, si festeggerà, nel 2020, il quarantennale con due squadre nel campionato regionale di serie C, una maschile ed una femminile.