Scicli, verso il nuovo bilancio: “rigore e riduzione delle tasse”

Lo strumento finanziario ora resta in attesa dei pareri dei Collegio dei Revisori dei Conti e della Commissione Consiliare permanente prima del suo approdo in Consiglio

-Pubblicità-

SCICLI – Iniziata la procedura che darà al Comune il nuovo bilancio. Mercoledì mattina è stato compiuto il primo passo. La giunta Giannone, su proposta dell’assessore alle Entrate e Fianze, Giorgio Vindigni, ha approvato il Documento Unico di Programmazione 2019/2021 (D.U.P.) e lo schema di bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2019-2021 con gli allegati. Lo strumento finanziario, prima di approdare in aula consiliare per la sua approvazione, attende i pareri del Collegio dei Revisori dei Conti e della Commissione Consiliare permanente.

Nella foto l’assessore Giorgio Vindigni

Con l’approvazione del documento finanziario di programmazione economica per l’anno in corso -commenta l’assessore Giorgio Vindigni- continuiamo un percorso che sta affrontando con il rigore e l’attenzione dovuta la questione economica dell’ente”. L’assessore Vindigni sottolinea come il nuovo bilancio sia stato sviluppato tenendo conto del perimetro dettato dal piano di riequilibrio finanziario pluriennale ma nonostante ciò “si è rivolta tanta attenzione –spiega Vindigni- ai servizi sociali avendo cura della fascia della popolazione più debole; al miglioramento dell’organizzazione dell’Ente incrementando le ore al personale part-time a tempo indeterminato così come da nostro impegno con le organizzazione sindacali e non ultima la promozione turistica–culturale della città che rimane per questa amministrazione punto cardinale di riferimento per rafforzare un settore che è in piena e solida espansione”. Altro punto chiave del ‘fresco’ bilancio di previsione 2019-2020 è la riduzione delle tasse.E’ prevista –prosegue Vindigni- la riduzione dell’11% della tariffa dei rifiuti (TARI), nonchè l’introduzione della Tariffa idrica sociale, che riduce di circa il 50% il costo del servizio idrico per le famiglie più bisognose”. L’assessore aggiunge: “sono previsti investimenti con fondi già acquisiti grazie alla capacità di intercettare risorse stanziate da bandi Comunitari”. Sull’approvazione del bilancio previsionale 2019-2020 da parte delle Giunta municipale si è espresso il primo cittadino Enzo Giannone.

Nella foto il sindaco di Scicli Enzo Giannone

Si tratta di un importante risultato, ottenuto grazie alla ferma volontà della Giunta e alla professionalità della struttura organizzativa, che consentirà di impegnare da subito risorse stanziate per la copertura dei debiti pregressi e per i molteplici servizi diretti ai cittadini. Siamo soddisfatti – conclude il sindaco – di aver raggiunto questo importante risultato, continuando la fase del risanamento economico dell’ente in modo da dare maggiore respiro ad un bilancio che sono convinto in un prossimo futuro riserverà maggiori possibilità di espansione di investimenti per i settori di crescita della nostra collettività”.