Allarme in contrada Zagarone, tranciata conduttura primaria del gas metano

E' successo nel tardo pomeriggio

-Pubblicità-

SCICLI – Allarme nel tardo pomeriggio in contrada Zagarone dove a seguito di lavori di scavo è stata tranciata una tubatura primaria per la distribuzione del gas metano nella zona. Il ‘taglio’ ha causato un’enorme fuoriuscita di gas. E’ stato subito dato l’allarme. Sul posto i Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia Locale per transennare l’area e renderla inaccessibile. Per un pò di tempo si è temuto che una eventuale scintilla avrebbe causato un’esplosione. Il personale della società che gestisce l’erogazione del gas metano in città ha provveduto a chiudere l’erogazione. In serata operai specializzati hanno riparato la tubatura danneggiata.