Primi giorni di lavoro per il neo assessore Ignazio Fiorilla, auguri e aspettative

Reazioni e interventi dal mondo politico e associazionistico locale

323
-Pubblicità-

SCICLI – Prime quarantott’ore da assessore per Ignazio Fiorlilla. Dopo essere stato nominato dal sindaco Enzo Giannone, per succedere all’assessore dimissionario Lino Carpino, Fiorilla è pronto a raccogliere il gravoso compito ereditato dal predecessore. La città attende le prime mosse del neo assessore e chiede una svolta soprattutto nel settore rifiuti e manutenzioni. Intanto si susseguono i messaggi e interventi di auguri del mondo politico e associazionistico locale indirizzati a Fiorlla.

 Forza Italia Giovani

“I ragazzi di Forza Italia Giovani sono lieti di esprimere le proprie congratulazioni al Geom. Ignazio per la nomina ad Assessore all’Ecologia (con deleghe anche al randagismo, alla viabilità, alla Prot. Civile, alle manutenzioni ed ai rifiuti). Contenti per la nomina del Geom. Fiorilla alla guida di un settore particolarmente impegnativo e delicato come quello dell’Ecologia, nel quale rientrano anche le manutenzioni ed i rifiuti. Proprio su questi temi si è concentrata gran parte dell’attività politica di Fi Giovani, poiché riteniamo la tutela e la pulizia del territorio due fattori imprescindibili per la vivibilità di Scicli, delle borgate e delle contrade. Per questo, grazie a tale “cambio della guardia”, auspichiamo vivamente una decisa svolta sulla gestione del comparto rifiuti, in primis sulla raccolta differenziata e sui tempi di intervento per attuare le necessarie manutenzioni stradali ed idriche sul territorio”.

Il presidente del Circolo Legambiente Kiafura Scicli, Alessia Gambuzza

Al neo assessore all’ecologia del Comune di Scicli, Ignazio Fiorilla, i migliori auguri di ‘buon lavoro di comunità’ da parte del Circolo Legambiente Kiafura di Scicli. Non ci chiediamo e non ci aspettiamo miracoli, ma passi competenti e azioni concrete, in linea con la riconosciuta esperienza maturata nell’amministrazione pubblica e la nota tenacia che lo contraddistingue e lo ha sempre fatto apprezzare dai suoi concittadini. Ci aspettiamo che vengano intraprese, finalmente, iniziative forti per liberare il territorio dai rifiuti e per conferire l’umido anche nelle frazioni, provvedimento che già da solo farebbe risalire decisamente la percentuale della differenziata e toglierebbe Scicli dal baratro della classifica come peggiore comune della provincia per la gestione dei rifiuti. Ci aspettiamo che venga approvata e fatta rispettare la delibera “plastic free” e, più in generale, di operare in stretta sinergia in quell’Osservatorio Rifiuti Zero che dopo una pausa di quattro anni proprio adesso riprende a funzionare”.

 Scicli Bene Comune

Facciamo i migliori auguri al nuovo assessore Ignazio Fiorilla, augurandoci che i problemi relativi alla gestione rifiuti possano almeno in parte trovare una soluzione. Buon lavoro quindi al nuovo assessore che troverà in noi un’opposizione sempre costruttiva”.