L’Atletico Scicli pronto a presentare domanda di ripescaggio in Promozione

Arrabito: “Il Comune mi ha assicurato che a settembre l’impianto di calcio sarà agibile”

Il presidente Peppe Arrabito. Foto repertorio

SCICLI – Per l’Atletico Scicli aumentano le possibilità di partecipare al campionato di Promozione il prossimo anno. La società del presidente Peppe Arrabito, nei giorni scorsi, ha avuto rassicurazioni dall’amministrazione comunale che l’impianto sportivo “Ciccio Scapellato” (sottoposto a lavori di ammodernamento) sarà agibile per l’inizio del campionato, fissato per domenica 9 settembre. Questo particolare (molto rilevante) spinge il patron Arrabito a presentare domanda di ripescaggio. Se l’Atletico Scicli dovesse finire in Promozione sarebbe per la città un bel traguardo. Seppur con tanti sacrifici il presidente Arrabito riuscirà ad iscrivere la squadra in questa nuova categoria fallita nella finalissima play off contro il New Pozzallo. In città c’è attesa per conoscere il futuro dell’Atletico Scicli. I giocatori, che compongono la rosa sono per il momento “congelati”. Lo staff tecnico aspetta di conoscere l’esito della domanda di ripescaggio prima di operare. La prossima settimana sarà, comunque, decisiva.