“L’estate 2018 sarà ricordata come la stagione delle perdite idriche”

Nota diffusa da Forza Italia Giovani Scicli

SCICLI – L’Estate 2018 passerà agli annali come la stagione delle perdite idriche; l’insieme delle suddette perdite potrebbe riempire una potenziale piscina comunale. Tralasciando la fin troppo, in questo caso, facile ironia, non possiamo, anche per le costanti segnalazioni dei concittadini, non tener conto delle decine e decine di perdite idriche, con relativi enormi sprechi, che caratterizzano il nostro territorio comunale, sia in campagna che nelle aree urbane. Certamente, non si tratta di un fenomeno nuovo, dato che la dispersione idrica, a causa della decennale assenza di manutenzione delle tubature, è una costante, specialmente nel periodo estivo, delle nostre zone.

Via dei Persiani – Contrada Arizza

Detto questo, mai era stato raggiunto un livello così critico e costante di dispersione idrica, come dimostrano, solo per citarne alcune, le perdite nelle seguenti vie: Canonico Meli, dei Persiani, Brancati, Cleopatra e Niccolò Paganini.

Via Vitaliano Brancati – Villaggio Jungi

Detto questo, l’Assessore competente, già invitato da noi a farsi da parte, per impegni assunti urbi et orbi e mai mantenuti su Playa Grande, dovrebbe, anche dinnanzi a questa situazione, abbandonare la propria carica. Ci appelliamo al Sindaco affinché intervenga con un cambio al vertice dell’Assessorato all’Ecologia. Inoltre, appare lontano dal concetto di buon governo il fatto che, contestualmente alle perdite, siano state recapitate, alcune settimane fa, stellari bollette idriche. Nonostante, grazie anche al nostro pressing mediatico, la concessione della rateizzazione, risulta, purtroppo, quasi ironico, per gli sciclitani che lavorano e pagano le tasse, che sussista il binomio spreco idrico-super bollette. Noi siamo, nei limiti di un neonato Movimento Giovanile, un’opposizione autonoma che fa della responsabilità e della costruttività (che sono ben più proficue delle classiche critiche urlanti e poco più) le proprie vie maestre; ebbene, in linea con i nostri valori liberali, popolari e moderati, attendiamo, con mai sopita fiducia, che la Giunta esponga le proprie ragioni circa questa situazione. Dato che pagano le tasse, i cittadini meritano adeguate risposte.

Coordinamento Forza Italia Giovani Scicli