Spaccio in pieno centro a Scicli, 29enne arrestato dai carabinieri

L’uomo, cittadino tunisino, è stato trovato in possesso di un pacchetto di sigarette contenente 28 grammi di hashish già divisa in stecchette

-Pubblicità-

SCICLI – I carabinieri della Compagnia di Modica hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, Amor Radhouane, 29 anni, cittadino tunisino con precedenti specifici.

A far scattare l’intervento dei militati dell’Arma dei movimenti sospetti nelle vicinanze del giovane tunisino, già arrestato due volte nel corso dell’anno per spaccio, colto mentre cedeva, nella centralissima via Marconi, della droga ad un giovane ventenne. Nel corso della successiva perquisizione personale, eseguita dai carabinieri, il giovane tunisino è stato trovato in possesso di un pacchetto di sigarette contenente 28 grammi di hashish già divisa in stecchette e la somma di 15 euro, probabile provento di spaccio. L’operazione si è conclusa con l’arresto del giovane straniero e il suo trasferimento in carcere a disposizione dell’A.G. di Ragusa, p.m. di turno Dott.ssa Monego. L’attività ha permesso di sequestrare droga che, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 300 euro.