Impianti sportivi e raccolta rifiuti, il sindaco Giannone risponde agli attacchi

Giannone: "L’amministrazione prosegue il proprio mandato, pur nelle difficoltà dell’odierna azione di governo, con serenità e pace. Nel segno del Natale"

Nella foto il dirigente scolastico Enzo Giannone
-Pubblicità-

SCICLI – Le scuse dell’amministrazione ai cittadini per i giorni di sofferenza nella raccolta dei rifiuti nelle campagne, cui si sta ponendo rimedio in queste ore, e un grazie per lo spirito di collaborazione degli utenti. Il sindaco di Scicli Enzo Giannone è intervenuto oggi per riportare il dibattito cittadino nell’alveo della serenità, dote rara e dono di pochi in politica, alla luce della esasperazione dei toni da parte di alcuni attori aspiranti politici nelle ultime ore. Il Comune ha agito secondo procedure legali, certificate, condivise con le istituzioni provinciali e regionali. Nessun pericolo sanitario o ambientale è all’orizzonte. Circa le farneticazioni, i deliri, le frustrazioni di personaggi che cercano di esasperare i toni e l’atmosfera del confronto politico in città, l’amministrazione si riserva di adire le vie legali per tutelare il buon nome dell’Ente.
Voltando pagina, due buone notizie a Natale.

In seguito alla missione palermitana di giovedì 20 dicembre del Sindaco a Palermo, l’assessorato regionale alle infrastrutture ha autorizzato con decreto l’intervento di adeguamento del Polivalente di Jungi (il campetto di erbetta sintetica) sbloccando di fatto l’iter amministrativo di un impianto il cui impasse risale a un paio di amministrazioni fa. Il sindaco annuncia che all’inizio del 2019 avrà il piacere di dare il primo calcio al pallone che aprirà la partita amichevole con cui “non” si inaugurerà una struttura attesa da troppi anni e su cui altri dovrebbero interrogare la propria coscienza e responsabilità politica e amministrativa. Le buone notizie non finiscono.

Il Comune ha ricevuto in consegna l’impianto sportivo di Donnalucata, finanziato dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto “Io gioco legale”. La “non” inaugurazione stavolta sarà fatta con una partita di basket. L’amministrazione prosegue il proprio mandato, pur nelle difficoltà dell’odierna azione di governo, con serenità e pace. Nel segno del Natale.