Il Per Scicli fa lo sgambetto alla capolista

Gli sciclitani superano di misura il Chiaramonte

-Pubblicità-

PER SCICLI 1         

CHIARAMONTE 0         

Per Scicli: Scifo, Carpinteri, Migliorino, Rizza, Manenti, Campailla, G. Occhipinti (1’ st Mallo), Assenza, Trovato (32’ st Allibrio), Cannata (47’ st Mormina), Grimaldi. A disp.: Giannì, Vilardo, Casotto e Di Rosa. All.: Manenti

Chiaramonte: Mignacca, Nei, Citronella (39’ st Tidona), Rotondo, Cassarino, Cosentino, Sambou, Messina, Parisi, Conteh (29’ st Jammeh), Gentimir. A disp.: Spagna, Basso. All.: Citronella.

Rete: 16’ pt Manenti

Arbitro: Vincenzo Vacca di Caltanissetta.

Note: espulsi al 14’ st Assenza per proteste e al 22’ st Messina (doppia ammonizione).

CALCIO – Arrivano tre punti importanti per il Per Scicli che resta ancora in corsa per un posto nei play off. Allo ‘Scapellato’ gli sciclitani fanno lo sbambetto alla capolista Chiaromonte dopo una partita equilibrata e combattuta. A siglare la rete decisiva del match ci pensa, al 16’ pt, Manenti che di testa batte l’estremo difensore avversario. Il Chiaramonte prova a pareggiare i conti: al 34’ pt Nei calcia da buona posizione ma il portiere sciclitano Scifo è abile a negargli la gioia del gol. Si va negli spogliatoi. La ripresa ricalca per sommi capi i primi 45’. Il Per Scicli prova a contenere le iniziative avversarie e a chiudere la gara. In due occasioni i padroni di casa vanno vicino alla rete del raddoppio con Cannata e Trovato.

Interviste di Ottavio Modica