Porticciolo di Donnalucata: la Capitaneria di Porto ordina la rimozione delle imbarcazioni ormeggiate

I natanti non autorizzati dovranno essere rimossi entro il prossimo lunedì 2 settembre

-Pubblicità-

SCICLI – La Capitaneria di Porto di Pozzallo ha accertato nei giorni scorsi la presenza di mezzi navali non autorizzati ormeggiati all’interno del porticciolo di Donnalucata. Effettuate le dovute verifiche, i militari della Capitaneria di Porto hanno apposto sulle imbarcazioni in questione dei cartelli indicanti l’obbligo di rimozione delle stesse entro il prossimo lunedì 2 settembre. In caso di mancata rimozione del natante è prevista una multa di 229€.

Si tratta di un provvedimento che si attiene a un’ordinanza (n.118/2017), emanata il 12 dicembre del 2017, con la quale la Capitaneria di Porto vieta, all’interno del porticciolo di Donnalucata, l’accesso, il transito, la sosta e l’ormeggio dei mezzi navali, sia di pesca che da diporto, a causa dei bassi fondali dello scalo e fino al ripristino delle minime condizioni necessarie per la sicurezza. Intanto il provvedimento della Capitaneria di Porto ha destato preoccupazione nei diportisti e nei pescatori locali i quali sostengono di non sapere dove ormeggiare le imbarcazioni.