StartScicli e Città Aperta “apprezzano” il consigliere Claudio Caruso del PD

“Si apra una stagione di dialogo volta alla costruzione di un importante, nuovo e solido progetto politico”

Nella foto a sinistra il consigliere Claudio Caruso e a destra i tre consiglieri comunali di Start Scicli Pacetto, Scala e Alfano
-Pubblicità-

SCICLI – Torna il sereno, o almeno così sembra, al Consiglio comunale dopo il clima pesante che si respirava nella seduta dello scorso 3 settembre. Un’aria nuova, inaspettata, l’altro pomeriggio in occasione della discussione sul Bilancio previsionale. Anche StartScicli e Città Aperta in una nota parlano di “un clima del tutto nuovo” registrato in Consiglio “soprattutto grazie alle parole, agli atteggiamenti –si legge nel documento- e al lavoro di chi non ha cominciato quest’avventura con noi e che al momento si trova all’opposizione”. StartScicli e Città Aperta accolgono positivamente le parole pronunciate in aula dal consigliere del Pd Claudio Caruso.Il consigliere del Pd –precisano StartScicli e Città Aperta- ha fatto una disamina serena e senza preconcetti dell’attuale situazione politica, sottolineando due punti, a nostro avviso importanti: il primo relativo alla necessità e alla possibilità di creare quel campo progressista già in questo Consiglio comunale, non dimenticando però anche chi non ha incarichi istituzionali e si impegna comunque attivamente in politica, come tanti ragazzi sparsi tra PD e altri movimenti o associazioni. Il secondo è aver dichiarato di poter appoggiare e condividere tutti quei provvedimenti che avranno come fine il bene comune della città”. Un’apertura che fa sorridere l’intera coalizione del Sindaco, con StartScicli e Città Aperta che reputano adesso “inevitabile e assolutamente naturale aprire una stagione di dialogo volta alla costruzione di un importante, nuovo e solido progetto politico”.