Piscina comunale a Scicli: “Finalmente un passo avanti positivo”

Intervento dell’on. Orazio Ragusa

Nella foto il luogo in cui sarà realizzata la piscina comunale
-Pubblicità-

SCICLI – Tra entusiasmo e scetticismo la città ha accolto l’annuncio di una possibile e futura realizzazione di una piscina comunale nei pressi del liceo in viale dei Fiori al villaggio Jungi. Il primo passo è stato compiuto mercoledì sera con l’approvazione del Consiglio Comunale dell’emendamento presentato dal gruppo consiliare di Forza Italia. Dopo la soddisfazione espressa, nei giorni scorsi, dai consiglieri forzisti Mario Marino ed Enzo Giannone, si registra nelle ultime ore l’intervento del deputato regionale di Forza Italia Orazio Ragusa.

Nella foto l’on. Orazio Ragusa

Un passo importante –afferma l’on. Ragusa– per quanto riguarda l’iter che era stato avviato da circa un decennio e che ci aveva portato a recuperare un finanziamento adeguato, somme che ancora oggi resistono e che, per fortuna, non sono andate perdute e che consentiranno di realizzare questo importante impianto sportivo senza che sia intaccato il bilancio comunale. Ecco perché, -prosegue Ragusa- alla luce di questo importante traguardo tagliato per la comunità cittadina, e non solo, perché stiamo parlando di un impianto sportivo che potrebbe interessare gli appassionati dei comuni limitrofi, mi corre l’obbligo di ringraziare, oltre ai nostri consiglieri comunali, Mario Marino ed Enzo Giannone, il civico consesso nella sua interezza per essersi espresso in maniera positiva e anche l’amministrazione comunale a cui, adesso, spetta il compito più delicato che è quello di istruire l’iter per far sì che possa essere bandita la gara d’appalto che ci conduca in un ragionevole lasso di tempo all’avvio dei lavori. Dispiace –aggiunge il deputato regionale forzista- che questo percorso, negli ultimi dieci anni, non sia stato attivato dalle precedenti amministrazioni, che forse temevano di mettere eccessivamente in evidenza il lavoro del sottoscritto, quando invece l’unica preoccupazione avrebbe dovuto essere quello del benessere della collettività. Adesso auspichiamo che l’iter contemplato possa essere concretizzato”. L’on. Ragusa precisa che “grazie alla realizzazione della piscina comunale, sarà possibile offrire un servizio più diversificato agli sportivi operanti sul territorio comunale e non solo. La nuova piscina a Scicli –conclude Ragusa- sarà realizzata stando attenti all’efficientamento energetico e a tutti i canoni che si rendono necessari per far sì che l’impianto possa diventare fruibile dal maggior numero di persone”.