Pugno di ferro contro gli autori delle fumarole a Cava d’Aliga

Polizia locale, Polizia provinciale e Prefettura impegnate con le forze dell’ordine

-Pubblicità-

SCICLI – Risponderanno alla giustizia dei reati ambientali loro contestati gli autori delle fumarole che hanno appestato l’aria a Cava d’Aliga nei giorni scorsi. La Polizia Locale di Scicli, con le altre forze di polizia del territorio, hanno condotto indagini per risalire all’identità degli autori di questi reati, dando seguito alle azioni di controllo e sanzionatorie disposte in Prefettura che fanno seguito all’attività preventiva già avviata la scorsa primavera.

Comune di Scicli