Scicli: la seconda commissione consiliare non perde d’occhio l’ex Fornace Penna

Ieri una nuova seduta in Municipio

-Pubblicità-

SCICLI – Nonostante la Regione Sicilia abbia comunicato la volontà di acquisire l’ex Fornace Penna di Punta Pisciotto a Sampieri, la seconda commissione consiliare, presieduta dalla consigliera Resi Iurato, continua a vigilare sullo ‘Stabilimento bruciato’.

Ieri in Municipio si è tenuta una seduta allargata, alla presenza del sindaco Enzo Giannone, durante la quale la seconda commissione consiliare ha incontrato le associazioni che, da tempo, si occupano della Fornace Penna.

E’ stato fatto –dichiara Resi Iurato- il punto sulla situazione attuale. Le associazioni hanno avanzato le loro proposte e analizzato le criticità. Siamo ad un punto di snodo importante! Entro la prossima settimana –continua Iurato- il Presidente della Regione, sentita la Soprintendenza che ha fatto la relazione richiesta sullo stato di fatto e di diritto del Bene e ricevuta la nota richiesta dal nostro Comune, avvierà le successive mosse per reperire le prime somme necessarie alla messa in sicurezza della Fornace. I riflettori –conclude Iurato- rimangono accesi e a ogni passaggio la cittadinanza sarà informata”.