Derby dal sapore antico, l’Atletico Scicli vende cara la pelle a Modica

CAMPIONATO DI PROMOZIONE, 9^ GIORNATA - Pubblico delle grandi occasioni al vecchio Vincenzo Barone, la gara finisce 2 a 1. Rammarico del presidente Peppe Arrabito

282
Nella foto la formazione titolare dell'Atletico Scicli scesa in campo nel derby contro il Modica
-Pubblicità-

MODICA CALCIO 2

ATLETICO SCICLI 1

Modica Calcio: Gianchino, Cassibba, Campailla, Pitino (st 37′ Spadaro), Basile, Paolino, Kinna, Galfo, Vicari (st 46′ Melilli), Kebbeh, Aliaj (st 29′ Vasile). A Disp: Mignacca, Pisana, Balde, Di Raimondo, Zacco, Arrabito. All. Filippo Raciti.

Atletico Scicli: Limone, Falsone, Grimaldi, Santospagnuolo, Militello, Gazzè (st 26′ Firullo), Statello (st 26′ Spitale), Donzella, Gennuso (st 41′ Vindigni), Arena, Rizza. A Disp: Fidone, Carbone, Causarano, Padua, Campailla, Adamo. All. Pino Rosa.

Marcatori: 55′ e 66′ Kebbeh (Modica Clacio), 88′ Vindigni (Atletico Scicli)

Arbitro: Gabrielbattista Castelletti di Caltanissetta.

Assistenti: Francesco Conti e Francesco Di Venti di Enna

CALCIO – Un derby dal sapore antico fra Modica e Atletico Scicli. Davanti a un numeroso pubblico le due contendenti hanno dato vita a un incontro vivace. Finisce con la vittoria dei rossoblù che si sono imposti sugli azzurro-cremisi con il punteggio di 2 a 1. Il primo tempo è terminato a reti inviolate. Nella ripresa ha spezzato l’equilibrio, al 55′, Kebbek (auto di una doppietta), grazie a un infortunio della difesa sciclitana. Sul vantaggio gli ospiti hanno qualche difficoltà a organizzarsi in avanti e subiscono il raddoppio al 66′ sempre con Kebbek. L’Atletico Scicli tenta di recuperare il doppio svantaggio: solo a pochi minuti dalla fine accorcia le distanze con Vindigni. La rete degli azzurro-cremisi arriva all’88’; inutile il loro tentativo finale di pareggiare la gara. Con questa vittoria il Modica si porta a ridosso della zona play off, l’Atletico Scicli resta in una zona di classifica tranquilla.

Nella foto il neo team Manager dell’Atletico Scicli Ignazio Salemi

Abbiamo provato a fare la nostra gara contro il Modica -ha detto a SVN il team manager dell’Atletico Scicli Ignazio Salemima siano stati penalizzati da due infortuni della nostra difesa. Onore al Modica ma noi meritavamo di più in questo derby. Ho notato la presenza di molta gente sugli spalti del vecchio “Vincenzo Barone” e questo ci riporta indietro negli anni quando tra rossoblù e cremisi c’era una leale e più accesa rivalità. Accettiamo la sconfitta con serenità“.

Nella foto il presidente dell’Atletico Scicli Giuseppe Arrabito

Anche il presidente dei “Gabbiani” Peppe Arrabito a fine gara esprime rammarico a SVN. “Il Modica resta una squadra rispettabilissima ma noi meritavamo il pareggio. Fino al 94′ abbiamo avuto la possibilità di pareggiare con Vindigni. La mia squadra ha dimostrato di meritare qualche punto in più in classifica“.