Lo Scicli Sport Club chiude l’anno in bellezza: vittoria nel derby e primato in classifica

Al geodetico di Jungi i biancoazzurri superano i cugini della Pallamano Ragusa

-Pubblicità-

SCICLI SPORT CLUB 26

PALLAMANO RAGUSA 22

Scicli Sport Club: Passarello G. – Ciavorella L. – Spatola M. – Martino A. – Oddo L. (3) – Magnifico A. (4) – Ammatuna L. – Grimaldi G. (3) – Larice S. (5) – Incatasciato N. – Parisi Assenza E. – Causarano S. – Tabaku F. – Gulino R. (5) – Causarano M. – Giunta M. (6). Allenatore: Agostino Tilotta.

Pallamano Ragusa: Iacono F. – Carbone S. – Criscione P. (3) – Donzella B. – Ficili C. – Girasa S. (2) – Ottaviano M. (7) – Scarnato M. (1) – Giummarra G. – Gulino L. – Avola D. – Bertolotti M. (5) – Gelo J. (4) – Mazzone A. – Schembari D. Allenatore: Calogero Gelo

Arbitri: Angelo Castagnino e Sebastiano Manuele di Siracusa

Ammoniti: Larice, Magnifico, Oddo e Tilotta (Scicli); Girasa, Ottaviano e Gelo C. (Ragusa)

PALLAMANO – Vittoria nel derby contro il Ragusa e primato in classifica consolidato. Si chiude così, in bellezza, il 2019 per lo Scicli Sport Club, finora protagonista assoluto del campionato regionale di Serie B. A confermarlo sono le statistiche: la compagine sciclitana, guidata da coach Agostino Tilotta, è di fatti il miglior attacco del torneo con 235 reti all’attivo. Sono ben cinque infatti i giocatori dello Scicli presenti nella Top Ten marcatori. Per quanto riguarda le migliori difese del campionato lo Scicli Sport Club si piazza al terzo posto. Passando al derby contro il Ragusa, svoltosi nel weekend al geodetico di Jungi, coach Tilotta ha potuto contare sui rientri di Giunta e del centrale Martino, quest’ultimo però tenuto in panchina in via precauzionale. Il commento della gara. Nei primi minuti del derby lo Scicli Sport Club mette alle corde il Ragusa. Dopo appena cinque minuti di gioco i biancoazzurri conducono sul 4-0, grazie alle reti di Gulino, Magnifico e del terzino Giunta. Per lo Scicli la gara sembra essere già in discesa, ma qualche leggerezza di troppo commessa dai biancoazzurri permettono al Ragusa di riportarsi in parità (5 a 5). Il ritorno dei ragusani dà una scossa allo Scicli che, nonostante due errori consecutivi su rigore, riprende nuovamente il controllo della gara. A dieci minuti dal riposo i biancoazzurri vanno sul +5 (10-5).

Nella foto Gabriele Grimaldi

Lo Scicli chiude in vantaggio la prima frazione di gioco, grazie anche a due reti di capitan Gulino (14-9). I primi minuti della ripresa vedono lo Scicli subito avanti sul +6, con Giunta, ma gli ospiti non mollano la presa e riescono, al 48’, ad accorciare sul 16-13 e successivamente sul 17-15. Sono fasi decisive per l’esito finale della gara. Lo Scicli reagisce prontamente e va prima a riprendersi il +4 con il pivot Grimaldi (nella foto) (20-16) per poi gestire il vantaggio nei tredici minuti finali. Il derby termina con il successo degli sciclitani con il punteggio di 26-22.

Nella foto il presidente dello Scicli Sport Club Enrico Parisi

Era molto importante portare a casa l’intera posta in palio –commenta il presidente dello Scicli Sport Club, Enrico Parisi. Vincere un derby è sempre un’emozione speciale. Sono dunque soddisfatto del percorso fatto fin d’ora dai miei ragazzi. Al rientro dalle vacanze ci attende una gara certamente impegnativa sulla carta, ma siamo fiduciosi perché oltre ad aver recuperato Giunta, avremo nuovamente a disposizione bomber Martino e dunque andremo in formazione completa”. Adesso per lo Scicli Sport Club è arrivato il momento di godersi le meritate vacanze natalizie. Dopo la sosta del campionato i biancoazzurri torneranno a giocare sabato 11 gennaio.