Tre molotov contro il ‘PataPata’, il sindaco Giannone: “Segnale molto preoccupante”

Intervista al primo cittadino

-Pubblicità-

SCICLI – Chi ha agito contro lo stabilimento balneare “PataPata”, lanciando tre molotov, voleva distruggere la struttura. Uno dei titolari del ‘Patapata’ è un consigliere comunale, Giorgio Vindigni, ex assessore fino a poco tempo fa. Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, ha espresso solidarietà e vicinanza alla proprietà, in particolare al consigliere Comunale Giorgio Vindigni. Il primo cittadino intanto annuncia che a breve ci sarà una seduta consiliare dedicata alla sicurezza e all’ordine pubblico in città.