A Licodia Eubea la caduta dei gabbiani

CAMPIONATO DI PROMOZIONE, 17^ giornata - Dopo la doppia vittoria nei derby contro il Pozzallo e il Frigintini

Nella foto l'undici titolare dell'Atletico Scicli sul campo dello Sporting Eubea
-Pubblicità-

SPORTING EUBEA 2

ATLETICO SCICLI 0

Marcatori: pt 44′ Mogni; st 25′ D’Agosta

Sporting Eubea: Strano, Travaglianti, Darboe, Valerio (51′ st Di Franco), Alma, Maugeri, D’Agosta (34′ st Jobarteh), Bozzanga, Dadone (10′ st Furnò), Mogni, Camarà (48′ st Messina). A disp.: Damigella Mat., Wally, Damigella Mar., Rotondo. All.: Astorino.

Atletico Scicli: Cilmi, Voi, Occhipinti A., Occhpinti K. (29′ st Bongiardina), Arrabito (50′ st La China), Fidone Gi (31′ st Padua), Rizza, Grimaldi (21′ st Spitale), Gennuso (18′ st Vindigni), Arena, Donzella. A disp.: Fidone Ga. Militello, Statello, Allibrio. All.: R. Tasca

Arbitro: Gabrielbattista Castelletti di Caltanissetta

Note: espulso a fine gara Arena

CALCIO – I gabbiani cadono a Licodia Eubea; non sono riusciti a uscire indenni dal confronto con lo Sporting. L’undici del presidente Peppe Arrabito ha giocato bene ma non è riuscito a recuperare subito la rete dello svantaggio subita al 44′ del primo tempo ad opera di Mogni. Le migliori occasioni l’Atletico Scicli le ha avute proprio nel primo tempo con Gennuso, Donzella e Arrabito. Le loro conclusioni sono state sfortunate. Nella ripresa i padroni di casa giocano meglio, l’Atletico replica con azioni insidiose ma subisce la seconda rete al 25′ con D’Agosta. Inutili il tentativi della squadra di Roberto Tasca di recuperare il doppio svantaggio. Nonostante la sconfitta gli sciclitani restano a +3 dalla zona play out. A fine gara il presidente Peppe Arrabito è sereno e incoraggia la sua squadra.

Nella foto il presidente dell’Atletico Scicli Giuseppe Arrabito

“Abbiamo giocato una buona gara –ha detto a SVN Peppe Arrabito-, peccato per non esser riusciti a concretizzare le nostre occasioni soprattutto nel primo tempo. Vuol dire che ci rifaremo nelle prossime giornate. Voglio ringraziare tutti per l’impegno mostrato in campo”.