Scicli: “Prescritti gli avvisi di accertamento Imu – Tasi – Tari 2014”

“Sono quelli spediti a gennaio 2020”

-Pubblicità-

SCICLI – Riteniamo opportuno informare la cittadinanza che gli Avvisi di Accertamento Imu – Tasi – Tari 2014 – emessi dal Comune di Scicli – riguardanti gli omessi versamenti – si prescrivono entro il termine di prescrizione quinquennale. Tali avvisi dovevano essere notificati a pena di decadenza entro il 31 Dicembre 2019, in ossequio al disposto dell’art. 1 comma 161 della Legge 27/12/2006, il quale recita: “gli avvisi di accertamento devono essere notificati, a pena di decadenza , entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione o il versamento sono stati o avrebbero dovuto essere effettuati”. Dal Servizio “Cerca Spedizioni di Poste italiane” si può conoscere la data di presa in carico delle raccomandate inviate riguardanti detti Avvisi di Accertamento. Si rammenta inoltre che va proposto ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale di Ragusa entro 60 giorni della notificazione dell’avviso al fine di far valere la prescrizione con il conseguente annullamento della richiesta di pagamento.

Comitato “Cambiare Scicli”
Il presidente – Dott. Giuseppe Implatini