Scicli, Giorgio Stracquadanio festeggia cento anni

Il sindaco Enzo Giannone ha consengato una targa di auguri a nome dell’amministrazione comunale

-Pubblicità-

SCICLI – Il signor Giorgio Stracquadanio ha soffiato le sue cento candeline. Lo ha fatto stamani nella sua casa di contrada Cozzo Chiesa dove, in un clima di festa e attorniato dall’affetto dei suoi cari, ha festeggiato il ragguardevole traguardo dei cento anni. Coltivatore diretto, vedovo da 28 anni, padre di una figlia e nonno di due nipoti, nonno Giorgio è lucido e ricorda gli anni della Guerra in Croazia, dove rimase al fronte per 29 mesi. Da lì tornò a piedi a Scicli.

Il sindaco Enzo Giannone ha partecipato alla festa e ha consegnato al signor Giorgio una targa di auguri a nome dell’amministrazione comunale, abbracciando quest’uomo, che rappresenta memoria storica per tutti.